Trova il copertone compatibile con la tua bici

I più venduti

191 marche

52 198

prodotti disponibili

Pumped Il blog

Test di lunga durata dei Michelin Power Competition Service Course

Test di lunga durata dei Michelin Power Competition Service Course

Abbiamo fatto 3500 kilometri con una coppia di tubolari Michelin Power Competition Service Course. In seguito a questo test di lunga durata, siamo in grado di affermare che si tratta di tubolari particolarmente versatili che eccellono per la...

> Leggi tutto 
Le caratteristiche dei copertoni per bici da città

Le caratteristiche dei copertoni per bici da città

Il copertone per bici da città deve essere adatto a girare per strade trafficate e che presentano eventualmente detriti che possono aggredirlo. Gli pneumatici devono permettere al ciclista urbano di essere sereno in tutte le condizioni, anche...

> Leggi tutto 

Recensione cliente

Copertoncino Continental Grand Prix 4000 S II - Black Chili - Vectran Breaker

Versatile

10994 km con il copertoncino anteriore e 6751 km con il copertoncino posteriore. L'ho cambiato perché si è forato sul fianco.

Scopri questo prodotto >>

Cycletyres.it, lo specialista di copertoni per bici

In seguito all'invenzione della vulcanizzazione di Charles Goodyear nel 1839 ed i primi pneumatici fissati alla ruota di John Boyd Dunlop, nel 1891 Edouard Michelin inventa lo pneumatico da bicicletta smontabile con cerchietti e camera ad aria. Seguiranno nel 1999 gli pneumatici per biciclette mountain bike tubeless sviluppati da Mavic, Hutchinson e Michelin. Lo pneumatico tubeless da corsa sviluppato da Hutchinson e Shimano è molto più recente (2008). La maggior parte degli pneumatici da MTB ed alcuni pneumatici per biciclette da corsa recenti come il Vittoria Corsa Speed, sono principalmente di tipo "tubeless ready", con un cerchietto tubeless, ma che necessitano l'aggiunta di liquido preventivo per essere stagni.

Un copertone da bicicletta è composto da tre elementi principali: 1) Il cerchietto, in acciaio per le gomme a cerchietto rigido, in kevlar per gli pneumatici a cerchietto morbido 2) la carcassa, la cui la densità è espressa in "thread per inch" o tpi. Più il tpi è alto, più lo pneumatico è flessibile, dinamico. La carcassa può essere di nylon, cotone o anche di seta nel caso di certi tubolari top di gamma e 3) il battistrada, la cui durezza della gomma si esprime in Shore. Più l'indice Shore è basso, più la gomma è tenera.