3_pneu-velo-hiver-pirelli-pzero-4s-720

0 commentaire

Quali copertoncini da corsa per l’inverno?

L’inverno arriva con le condizioni meno clementi che lo accompagnano. Vi consigniamo quindi di utilizzare dei copertoni specifici e questo per diverse ragioni.   Con il meteo capriccioso invernale, le strade sono più umide e più sporche. Allo stesso tempo, le piste ciclabili ed i marciapiedi sono utilizzati meno spesso, causando una minore evacuazione dei detriti. I copertoni invernali rispondono allora a diversi criteri specifici rispetto ad i copertoni estivi.     Per i giorni più belli e le competizioni tendiamo a privilegiare il rendimento e le prestazioni …

L’inverno arriva con le condizioni meno clementi che lo accompagnano. Vi consigniamo quindi di utilizzare dei copertoni specifici e questo per diverse ragioni.
 
Con il meteo capriccioso invernale, le strade sono più umide e più sporche. Allo stesso tempo, le piste ciclabili ed i marciapiedi sono utilizzati meno spesso, causando una minore evacuazione dei detriti. I copertoni invernali rispondono allora a diversi criteri specifici rispetto ad i copertoni estivi.
 


 

Per i giorni più belli e le competizioni tendiamo a privilegiare il rendimento e le prestazioni mentre durante l’inverno bisogna privilegiare la sicurezza e l’affidabilità.
 
Essendo le strade più sporche, i copertoncini invernali devono offrire una grande resistenza alla foratura.
Sono generalmente rinforzati sotto al battistrada da uno strato protettivo in più. Sotto questo aspetto, il Continental 4-Season è certamente quello con la migliore reputazione con le sue protezioni Duraskin e Vectran Breaker.
 
L’aderenza deve anch’essa essere adatta a delle condizionni più umide e ad una temperatura dell’aria e del suolo più fredda. Il copertone invernale possiede quindi un profilo più marcato rispetto al copertone estibo con dei tagli per una migliore evacuazione dell’acqua. La composizione della gomma dei copertoni invernali è spesso specifica per le basse temperature. Sono spesso più cariche di Silica o dalla composizione perticolare in modo da non indurirdi con il freddo e conservare quindi una forte aderenza. Al contrario, la gomma dei copertoni invernali non è adatta per l’estate, quando l’usura sarebbe troppo rapida.
 


 
Infine, la durevolezza del copertoncino è generalmente superiore rispetto ad un copertone estivo con uno spessore della gomma più importante in quanto il rendimento non è il criterio principle che ci si aspetta da un copertoncino invernale. Inoltre, questa aggiunta di materia aumenta anche la resistenza alle forature. Quest’ultimo punto non è una regola assoluta in quanto esistono anche dei copertoni invernali con un ottimo rendimento.
 
 
Che scelta di copertoni invernali?

 
In versione Tubetype (con camera d’aria), per ordine crescente di peso:
 
L’Hutchinson Fusion 5 All Season è fabbricato in Francia. Il suo profilo è striato per evacuare l’acqua e dispone di un rinforzo Kevlar Pro Tech sotto al battistrada. La nuova gomma Eleven Storm è tenera anche se non è specifica per l’inverno. Si tratta di un copertone invernale che conserva un alto livello di rendimento.
 

 
Il Pirelli P-Zero 4S è il copertone invernale per coloro che ci tengono a conservare un alto livello di rendimento. Lo spessore della gomma è più importante ed il profilo più marcato rispetto agli altri modelli della marca italiana.
 
Il Vrestestein Senso Xtreme Weather offre un rinforzo Full Protection presente sulla totalità del copertoncino. La sua gomma Xtrem Weather Silica tripla densità è stata sviluppata specificatamente per le basse temperature.
 
Il Mavic Yksion Elite Guard è rinforzato da uno strato aggiuntivo di protezione ed il suo profilo evacua bene l’acqua. Conserva un buon rendimento grazie alla sua carcassa da 120 tpi ed al suo peso contenuto.
 
Il Continental Grand Prix 4 Season è una certezza. Il 4 Season ha un’ottima reputazione per la sua resistenza grazie ai suoi rinforzi Duraskin e Vectran Breaker. la sua durevolezza si mostra anch’essa eccellente. Dispone di un profilo più aggressivo rispetto ai GP4000 e GP5000.
 

 
Il Vittoria Corsa Control è dotato della gomma 4C graphene di Vittoria oltre che di una carcassa in cotone rinforzata in Kevlar ad alta densità 320 Tpi. La principale differenza con il celebre Corsa utilizzato in competizione si trova al livello del profilo a spina di pesce e dello spessore di gomma più importante.
 
Il Michelin Power All Season possiede un profilo striato associato ad una gomma specifica per le basse temperature chiamata Grip. Il battistrada centrale è rinforzato da uno strato protettivo in aramide, tecnologia chiamata Aramid Protek +.
 
Il Vittoria Rubino Pro Control è un copertoncino invernale economico. E’ più pesante e meno performante rispeto agli altri modelli ma i suoi grandi vantaggi sono altrove: robustezza e durevolezza.
 
 
In Tubeless Ready / Tubeless:
 

 
Il copertoncino Tubeless Ready/Tubeless è tanto più interessante quanto le condizioni sono degradate: strade umide, rugose, sporche. Effettivamente, oltre al livello di comfort e di grip aggiuntivo rispetto al copertone Tubetype, il copertone Tubeless è perfettamente adatto all’uso del liquido preventivo (questo funziona meno bene in una camera d’aria). Naturalmente il copertone Tubeless Ready/Tubeless montato con del liquido preventivo sarà più resistente alle forature rispetto ad un copertone Tubetype con camera d’aria.
 
Un profilo specifico per evacuare l’acqua rimane comunque da privilegiare per l’inverno. Bisogna orientarsi verso il marchio Hutchinson, precursore al livello delle tecnologie Tubeless Ready e Tubeless.
 

 
L’Hutchinson Fusion 5 All Season Tubeless Ready dotato del rinforzo Hardskin copre sia i fianchi che il battistrada. Il suo profilo striato permette una buona evacuazione dell’acqua e la sua gomma ElevenStorm è piuttosto tenera (anche se non è apposita per l’inverno). La sua carcassa 127 tpi ed il suo peso contenuto permettono di offrire un alto livello di rendimento.
 
L’Hutchinson Fusion 5 All Season Tubeless è più pesante rispetto al suo equivalente in Tubeless Ready. La sua protezione antiforatura si mostra quindi superiore mentre il livello di rendimento è meno buono.
 
 
 

No related posts.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

*



Vous pouvez utiliser ces balises et attributs HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>